Bando Innovation Manager: sostegno alla trasformazione tecnologica e digitale delle PMI

Il bando Innovation Manager per consulenza in innovazione è l’intervento che, in coerenza con il Piano Nazionale Impresa 4.0, sostiene i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa di tutto il territorio nazionale attraverso l’introduzione in azienda di figure manageriali in grado di implementare le tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, nonché di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

La dotazione finanziaria stanziata per l’attuazione dell’intervento è pari a 75 milioni di euro.

In quanto PMI Innovativa, Scao dispone di 9 professionisti iscritti all’albo tra i suoi dipendenti, esperti nella consulenza gestionale, integrazione e sviluppo digitale dei processi, big data e analisi dati, tecnologie IoT e Industria 4.0

A chi si rivolge il bando Innovation Manager

Possono beneficiare dell’agevolazione le MPMI che non rientrino tra le imprese attive nei settori esclusi dall’articolo 1 del Regolamento UE n.1497/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 (De Minimis).

Cosa è una micro, piccola media impresa

  • Microimpresa: impresa che occupa meno di 10 persone e che realizza un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di EUR.
  • Piccola impresa: impresa che occupa meno di 50 persone e che realizza un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiori a 10 milioni di EUR.
  • Media impresa: imprese che occupano meno di 250 persone, il cui fatturato annuo non supera i 50 milioni di EUR e/o il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di EUR.

Caratteristiche del bando Innovation Manager

Il contributo massimo concedibile è differenziato in base alla tipologia di beneficiario:

  • Micro e piccole imprese: contributo pari al 50% dei costi sostenuti, fino a massimo 40 mila euro
  • Medie imprese: contributo pari al 30% dei costi sostenuti fino a massimo 25 mila euro.

Interventi e spese ammissibili con SCAO Informatica

La consulenza con gli Innovation Manager di Scao deve essere finalizzata a supportare processi di innovazionetrasformazione tecnologica e digitale delle imprese. Sono riconosciuti gli investimenti sui servizi e prodotti principali in cui SCAO è fortemente specializzata: MESBusiness IntelligenceIndustria 4.0gestionali ERP.

  • Big Data e analisi dei dati con la nostra suite di BI eDuctor
  • Sistemi di interfaccia uomo-macchina
  • Internet delle cose e delle macchine
  • Integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali tramite la nostra piattaforma MES per la gestione della Produzione
  • Programmi di open innovation.

Come presentare la domanda

Una volta verificati i requisiti, sarà possibile compilare la domanda per l’accesso alle agevolazioni tramite il sito agevolazioni.dgiai.gov.it/ a partire dalle ore 12 del 26 ottobre 2023 e fino alle ore 12 del 23 novembre 2023.

Sarà possibile presentare le domande a partire  dal 29 novembre fino a esaurimento fondi

Trattandosi di un click-day, consigliamo di compilare le domande quanto prima, essendo che la prenotazione dei fondi avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Per maggiori dettagli o richiedere informazioni